News

Un team di fisioterapisti preparati e qualificati a Ospedali Privati Forlì

24 febbraio 2021

La scelta di un professionista a cui affidarsi per un percorso di riabilitazione, ad esempio in seguito ad un trauma o infortunio, può avvenire in diversi modi: se si esclude il caso di una conoscenza diretta o di un rapporto esistente, nella maggior parte dei casi può essere lo specialista (fisiatra, ortopedico, medico dello sport, ecc.) a consigliare l’utente una volta effettuata la diagnosi, oppure sarà egli stesso a scegliere in autonomia.

 

Prenota una valutazione gratuita con un nostro fisioterapista

 

In quest’ultimo caso, quali sono i criteri che dovranno guidarti nella scelta? Ecco quelli più comunemente utilizzati:

  • referenze, consigli di conoscenti, parenti, amici;
  • caratteristiche della struttura in cui opera lo specialista;
  • rapporto qualità/prezzo del servizio.

In realtà, l’elemento più importante che deve guidare una tua decisione è il curriculum del fisioterapista, la sua esperienza e le sue competenze; spesso però si tratta di informazioni non facilmente reperibili, o nel caso, di non immediata comprensione, e per questo vi si fa ricorso meno frequentemente.

 

I nostri specialisti

Da diversi anni, Ospedali Privati Forlì mette a disposizione degli utenti un portale web con le informazioni sugli specialisti che operano nelle sue strutture; tra questi, anche un team di fisioterapisti qualificati e di grande esperienza.

Lo staff di fisioterapia e riabilitazione del Gruppo, infatti, si caratterizza per il continuo aggiornamento e lo specifico indirizzo di ogni professionista, in grado di occuparsi in maniera mirata di una determinata tipologia di trattamento, come ad esempio la riabilitazione dello sportivo, ma anche la rieducazione posturale, il trattamento delle cefalee, la riabilitazione del pavimento pelvico o l’osteopatia pediatrica.

Il fisioterapista, d’altra parte, deve possedere competenze e capacità tecniche, che gli consentano di effettuare correttamente i diversi trattamenti, ma anche di individuare, in collaborazione con uno specialista, quelli più adatti al singolo caso; inoltre, deve avere la capacità di entrare in rapporto con l’utente (empatia) e, talvolta, con i suoi cari, quando è necessario aggiornarli sui progressi effettuati dal paziente; infine, deve saperlo stimolare e motivare con metodiche di lavoro e indicazioni che gli consentano di proseguire il percorso riabilitativo anche in autonomia, con esercizi a domicilio o l’adozione di specifici accorgimenti (posturali, di abbigliamento sportivo, ecc.).

 

certificazioni2

 

Le competenze

In tutto sono circa una ventina gli specialisti operanti nelle strutture del Gruppo, tutti di vasta esperienza; uno staff in continuo ampliamento, per accogliere sempre nuove competenze e specialità. È il caso ad esempio dell’osteopatia, una tipologia di terapia manuale, complementare alla medicina classica, che si basa su un approccio causale e non sintomatico, ovvero sulla ricerca di alterazioni funzionali del corpo che portano a sintomi e, conseguentemente, a dolori di vario genere.

Insieme a questa, i fisioterapisti del Gruppo sono poi ovviamente in grado di effettuare tutti i principali trattamenti manuali: Maitland, McKenzie, neurodinamica, Trigger Point, ma anche massoterapia, linfodrenaggio e massaggio drenante, kinesiterapia, rieducazione motoria e neuromotoria, riabilitazione funzionale, manipolazione fasciale, metodo cranio-sacrale, riabilitazione del pavimento pelvico, terapia posturale osteopatica, taping.

Ospedali Privati Forlì, inoltre, è un centro riconosciuto AIRPG per lo svolgimento della Rieducazione Posturale Globale, una metodica riabilitativa delle patologie che colpiscono l’apparato locomotore, con l’obiettivo di raggiungere un equilibrio funzionale che si è compromesso.

Si tratta in tutti i casi di metodiche che richiedono, da parte del fisioterapista, estrema preparazione e attenzione, e che vanno effettuate tenendo in considerazione le problematiche dell’utente, attuali e pregresse, e “ascoltando” i segnali che invia il suo fisico in risposta agli stimoli.

A queste si affiancano terapie fisiche e strumentali, come TENS, Tecar, elettrostimolazione, ultrasuoni, magnetoterapia, ionoforesi, laser-terapia Yag, onde d’urto, fino a quelle di ultima generazione come l’ossigeno-ozonoterapia: quest’ultima viene utilizzata in particolare per il trattamento di problematiche come ernie discali cervicali e lombari, ma anche tendinopatia della spalla (cuffia dei rotatori), del gomito (epicondiliti, epitrocleiti), della mano (tendinite di Dequervain o altre tendinopatie) e del piede (fascite plantare o altre tendinopatie).

Tutte queste terapie, specie le più innovative, richiedono ovviamente formazione e preparazione, alla quale i fisioterapisti del Gruppo Ospedali Privati Forlì si dedicano periodicamente, per garantire prestazioni efficaci e all’avanguardia. Nonostante infatti si tratti in tutti i casi di trattamenti non invasivi o mininvasivi, richiedono grande attenzione andando a interessare zone del corpo estremamente delicate, come le articolazioni o la colonna vertebrale; la tecnologia, in buona sostanza, è un mezzo nelle mani del terapista.

Presso Ospedali Privati Forlì, ai fisioterapisti si affiancano poi anche preparatori atletici accreditati FIF (Federazione Italiana Fitness) e CONI, dalla lunga esperienza in società sportive o come personal trainer in strutture del territorio, e che ad esempio, a Villa Orchidee sono in grado di occuparsi della definizione di programmi individuali di remise en forme, ad esempio per il recupero della condizione a seguito di un infortunio.

Consapevoli dell’importanza dell’aspetto mentale in un percorso riabilitativo, è presente in staff anche un mental coach capace di guidare l’assistito in un percorso finalizzato a sviluppare i suoi obiettivi ed in seguito trasformarli in risultati.

Guarda qui il nostro team di specialisti e le loro competenze.

 

Uno sguardo allargato e multidisciplinare

Il team di fisioterapisti di Ospedali Privati Forlì opera poi in stretta sinergia con gli altri specialisti del Gruppo, come ad esempio l’équipe di medicina e chirurgia estetica; questo per offrirti un approccio terapeutico multidisciplinare, che ti consenta di risolvere a 360 gradi le problematiche legate al benessere psicofisico e al rapporto con il tuo corpo.

Il tutto all’interno di un Gruppo che riserva grande importanza al tema della qualità (nel servizio, nella sicurezza delle procedure e nelle competenze degli operatori), come testimonia la certificazione ISO 9001, aggiornata agli standard più recenti, di cui godono le strutture di Ospedali Privati Forlì.

 

E tu cosa aspetti? Vuoi scoprire il fisioterapista che fa al caso tuo?

 

PRENOTA UNA VALUTAZIONE GRATUITA  con un nostro fisioterapista

 


 Precedente Successiva