Prevenzione e diagnosi, nuova apparecchiatura TC intelligente a Villa Serena

08 febbraio 2022

Da qualche giorno è a disposizione degli utenti del Servizio di Diagnostica per immagini di Villa Serena, una nuova TC ad alta risoluzione.

L’apparecchiatura è un dispositivo multistrato a 64 detettori che coniuga ad una migliore risoluzione delle immagini anche una riduzione fino all’80% della quantità di radiazione ionizzante. Dispositivo intelligente di ultima generazione, è infatti dotato di un algoritmo di ricostruzione iterativa che, a fronte di una minore quantità di dose radiante, consente di ottenere una qualità dell’immagine equivalente a quella che si avrebbe con una dose radiante completa.

Le elevate performance della nuova TC si traducono anche in una minore durata dell’esame, come dimostrano i tempi di scansione del torace che si riducono a soli 5 secondi. Un adeguato comfort per il paziente è garantito dal lettino ergonomico dalla portata massima di 205 kg e da un gantry (anello) di 70 centimetri di diametro che permette all’utente di transitare comodamente attraverso il tubo radiogeno. Inoltre, l’innovativa tecnologia consente di ridurre la quantità del mezzo di contrasto necessaria all’esame rispetto ad un’apparecchiatura tradizionale. Proprio per queste caratteristiche, il dispositivo è indicato anche per soggetti fragili come quelli oncologici oppure anziani con comorbidità.

L’apparecchiatura ora a disposizione degli utenti di tutta la Romagna risponde ai moderni requisiti di prevenzione del rischio e consente ai pazienti di affrontare con tranquillità un esame di tomografia computerizzata di nuova generazione. La nuova TC trova applicazione nella diagnostica e nella medicina preventiva relativa ad una grande varietà di comparti anatomici: dallo studio polmonare a quello delle strutture osteoarticolari, dai distretti testa e collo fino all’intestino con colonTC e colonscopia virtuale, con particolare supporto all’attività di screening oncologico.


 Precedente Successiva