News

Le nostre attrezzature tecnologiche, laser e non solo, per la tua bellezza

20 agosto 2021

Negli ultimi decenni la medicina estetica ha fatto numerosi passi in avanti, sia in termini di conoscenze, sia dal punto di vista delle tecnologie che oggi consentono di effettuare trattamenti di bellezza sempre meno invasivi e, al contempo, duraturi nel tempo. Se in questo ambito il laser estetico, nelle sue differenti varianti, fa ancora la parte del leone, al suo fianco si stanno affermando ulteriori tipologie di dotazioni e attrezzature che consentono sempre di effettuare trattamenti in totale sicurezza.


Vuoi conoscere i nostri professionisti?  Prenota una prima visita gratuita!

 

Il Gruppo Ospedali Privati Forlì, da sempre attento a questo aspetto, sia nei confronti dei propri utenti che degli operatori, investe ogni anno in maniera importante nell’acquisto di nuovi macchinari e strumentazioni: negli ultimi anni, la medicina estetica ha rappresentato un ambito importante in questo senso, e oggi il servizio può vantare un’offerta di ultima generazione, in grado di fornire numerose opportunità agli utenti in cerca di armonia con il proprio corpo.

Vediamo di seguito le principali attrezzature disponibili nelle strutture del Gruppo.

 

Laser MOTUS AY

Come detto, il laser estetico rappresenta ancora oggi una delle principali risorse per gli operatori. Nello specifico, a Villa Orchidee è disponibile il laser MOTUS AY, che combina a sua volta due differenti sistemi e sorgenti:

  • Alessandrite, universalmente riconosciuto come il più̀ efficace per trattamenti di epilazione (soprattutto per peli sottili e chiari), con l’innovativa tecnologia Moveo, che grazie a un sistema di raffreddamento cutaneo integrato, rispetta l’integrità della pelle e riduce al minimo i rischi di effetti collaterali. Una tecnologia grazie alla quale è possibile effettuare su tutti i fototipi trattamenti sicuri, indolori e allo stesso tempo precisi, senza una particolare preparazione e con ridotti accorgimenti post-trattamento;
  • Nd:YAG, la cui lunghezza d’onda è in grado di trattare comuni inestetismi e lesioni vascolari come i capillari in evidenza e le teleangectasie (ovvero quei reticoli di piccole vene dilatate che più spesso si osservano sulla pelle, sulle membrane mucose e nella parte bianca dell’occhio) del volto e degli arti inferiori, garantendo una risoluzione duratura e permanente del problema. Grazie ad un puntale in zaffiro, il laser estetico Nd:YAG è in grado di lavorare a contatto con la pelle ottimizzando la trasmissione dell’energia e riducendo in modo significativo l’effetto dell’indice di riflessione aria-cute. Nel trattamento delle lesioni vascolari con il laser Nd:YAG, si concentra selettivamente il calore sui capillari provocandone la chiusura: il colore roseo o rosso-blu si attenua o sparisce nel corso del tempo, mentre la cute rimane integra e intatta. Tutto questo comporta solo una lieve sensazione di bruciore, ben tollerabile, in quanto il laser è dotato di un potente sistema di raffreddamento a contatto. Il trattamento delle lesioni vascolari mediante il laser Nd:YAG dona al paziente risultati soddisfacenti e soprattutto duraturi, anche se non sempre immediati: in particolare sulle gambe, i capillari possono persistere con un colore più scuro per qualche mese, il tempo necessario affinché i processi naturali di guarigione del corpo facciano il loro corso.

Uso di laser estetico

 

Laser frazionato CO2 microablativo (SmartXide2)

Anche per chi desidera ringiovanire il proprio viso, o avere una pelle più luminosa e levigata, a Villa Orchidee sono disponibili soluzioni minimamente invasive, che consentono di evitare il ricorso ad interventi chirurgici. In particolare, il laser frazionato CO2 microablativo da qualche anno ha messo a portata di tanti la possibilità di rivitalizzare e combattere l’invecchiamento cutaneo con pochi gesti, in maniera naturale e, aspetto non da poco, a costi contenuti. Tecnicamente, si tratta di un laser CO2 che viene utilizzato in combinazione con la radiofrequenza, perché agisce in maniera più efficace stimolando il collagene e quindi il processo di rigenerazione delle cellule in maniera naturale. Problematiche come rughe e mancanza di tono, questa tipica soprattutto delle guance e del collo, vengono trattate e ridotte, restituendo alla pelle un aspetto più giovane sia alla vista che al tatto, con pari efficacia su qualsiasi tipo di fototipo o di pigmentazione.

Il team di medicina e chirurgia estetica di Ospedali Privati Forlì effettua trattamenti con questo tipo di laser per un’azione di skin resurfacing che contrasta l’invecchiamento cutaneo; l’elevata precisione del trattamento e la sua bassa invasività permettono di utilizzarlo anche in zone estremamente delicate, dove la pelle è sottile, come quella attorno agli occhi.

A Villa Orchidee, in particolare, è disponibile il laser SmartXide2, utilizzato anche in configurazione V2LR per il trattamento di disturbi della donna come atrofia vulvo-vaginale e sintomi da ipoestrogenizzazione post-partum. Il sistema si basa sulla generazione di un impulso particolare, l’unico concepito appositamente per il trattamento della mucosa genitale, e consente, tramite la procedura Monnalisa Touch®, un approccio non chirurgico: il laser CO2 frazionato attiva la stimolazione del collagene delle cellule e una conseguente rigenerazione tissutale che si protrae per diverse settimane ed i cui effetti si riscontrano già dalla prima applicazione. Il trattamento non richiede anestesia e garantisce tempi di recupero brevi e sollievo dei sintomi già dopo il primo trattamento.

 

ONDA

Come spieghiamo più in dettaglio qui, si tratta del primo sistema al mondo in grado di effettuare trattamenti di rimodellamento del corpo attraverso l’azione delle Coolwaves®, particolari microonde che agiscono selettivamente ed in modo sicuro sugli inestetismi corporei di cellulite (P.E.F.S.), adiposità (body shaping) e lassità cutanea (tightening).

Disponibile a Villa Orchidee, il sistema Onda è in grado di intervenire su numerose parti del corpo (braccia, dorso, addome, fianchi, glutei e gambe) in maniera confortevole ed indolore, in tutte le stagioni dell’anno. Il sistema Onda, infatti, genera un riscaldamento controllato (profondo o superficiale, a seconda del grado e del tipo di inestetismo), mantenendo la cute sempre protetta grazie ad un potente sistema di raffreddamento a 5° C installato sul manipolo.

 

CARBOMAX

A questi sistemi si aggiunge Carbomax, dispositivo medico che sfrutta il principio della carbossiterapia, ovvero la somministrazione per via sottocutanea dell’anidride carbonica allo stato gassoso a scopo terapeutico, per viso e corpo. Agendo a livello di microcircolazione, è un meccanismo biochimico che trova applicazione in numerose indicazioni terapeutiche specifiche, circolatorie e drenanti, lipolitiche e tonificanti, con ottimi risultati.

 

In tutti questi casi, il ricorso alle tecnologie di ultima generazione va ovviamente valutato caso per caso, in base al tipo di inestetismo, di pelle o all’obiettivo individuale che si vuole raggiungere: saranno gli specialisti di Ospedali Privati Forlì a effettuare questo tipo di valutazione, oltre - nel caso - a quelli riguardanti modalità e durata del trattamento più indicato, caratteristiche del laser (frequenza dell’emissione) e numero di sedute necessarie.

 

Vuoi conoscere i nostri professionisti?  PRENOTA UNA PRIMA VISITA GRATUITA


 Precedente Successiva